back

REGISTRO ITALIANO DIGHE

Ufficio Periferico di Cagliari

english version


 

Diga del Chiotas

 

 

Paese

Italia (Piemonte)

Fiume

Torrente Gesso

Serbatoio

Lago del Chiotas

Tipologia

Il lago del Chiotas è ottenuto con la costruzione di due sbarramenti:

-      la diga del Chiotas, ad arco-gravità in calcestruzzo;

-      la diga di Colle Laura, a gravità in calcestruzzo.

La seconda diga, di minori dimensioni, sbarra una sella laterale; sulla sua spalla destra è ubicato lo sfioratore.

Periodo di realizzazione

1974-1978

Altezza sulla fondazione

Chiotas: 130 m; Colle Laura: 30 m

Volume di invaso

30,2 Mm³

Volume utile

27,3 Mm³

Volume della diga

Chiotas: 360.000 m³; Colle Laura: 14.000 m³

Quota massima di regolazione

1978,00 m s.l.m.

Quota di massimo invaso

1979,00 m s.l.m.

Quota del coronamento

1980,00 m s.l.m.

Sviluppo del coronamento

Chiotas: 230 m; Colle Laura: 70 m

Capacità di scarico

Sfioratore: 240 m³/s;

Scarico di fondo: 90 m³/s;

Impianto idroelettrico: 8 x 16 m³/s.

Potenza nominale installata

1.184 MW. La centrale di Entracque, situata a valle del serbatoio del Chiotas, ospita nove gruppi reversibili, otto dei quali utilizzano il salto del Chiotas. Ciascuno degli otto gruppi ha una potenza di 148 MW in generazione e di 155 MW in pompaggio.

Note

La centrale “Luigi Einaudi” di Entracque è il più grande impianto idroelettrico in Italia. Prende il nome da Luigi Einaudi (1874-1961), economista e uomo di stato italiano, che fu il primo Presidente della Repubblica, tra il 1948 ed il 1955.

Oltre agli 8 gruppi che utilizzano il salto del Chiotas (tra i bacini del Chiotas e della Piastra), la centrale di Entracque ospita un altro gruppo sul salto della Rovina, tra i serbatoi della Rovina 1.528,00 m s.l.m. e della Piastra (956,00 m s.l.m.). La potenza di progetto di questo gruppo è di 133,67 MW in generazione e di 124,94 MW in pompaggio.

 

top


Pagina creata da Luigi Ghinami email

Ottimizzata per una risoluzione 800x600 o superiore

Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2005