back

REGISTRO ITALIANO DIGHE

Ufficio Periferico di Cagliari

english version


 

Diga di Kariba

 

 

Paese

Zambia-Zimbabwe

Fiume

Zambesi

Tipologia

Ad arco a doppia curvatura in calcestruzzo

Periodo di realizzazione

1956-1959

Altezza sulla fondazione

128 m

Volume di invaso

185.000 Mm³ alla quota di massima ritenuta (487,80 m s.l.m.);

160.360 Mm³ alla quota di normale esercizio (484.60 m s.l.m.).

Volume utile

64.800 Mm³

Volume della diga

1.032.000 m³

Quota massima di regolazione

487,80 m s.l.m.

Quota di massimo invaso

488,50 m s.l.m.

Quota del coronamento

488,22 m s.l.m.

Quota limite del parapetto

489,20 m s.l.m.

Sviluppo del coronamento

617 m

Capacità di scarico

Scarico a sei luci, munite di paratoie: 1.574 m³/s per luce; totale circa 9.500 m³/s.

Potenza nominale installata

Centrale in caverna ubicata in sponda destra (Zimbabwe): ospita sei gruppi turbina-alternatore, ciascuno della potenza di 125 MW (totale: 750 MW);

Centrale in caverna ubicata in sponda sinistra (Zambia): ospita quattro gruppi, ciascuno della potenza di 150 MW (totale: 600 MW).

Totale potenza installata: 1.350 MW.

Note

La diga di Kariba forma il secondo invaso al mondo per capacità.

L’impatto nell’alveo dei getti delle sei luci di scarico, capaci di 9.500 m³/s, ha creato a valle della diga una fossa che attualmente è profonda 81 m ed ha un volume di 335.000 m³.

 

top


Pagina creata da Luigi Ghinami email

Ottimizzata per una risoluzione 800x600 o superiore

Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2005