back

REGISTRO ITALIANO DIGHE

Ufficio Periferico di Cagliari

english version


 

Diga di Sayano-Shushensk

 

 

Paese

Russia

Fiume

Ienissei

Tipologia

Ad arco-gravità in calcestruzzo

Periodo di realizzazione

1963-1988

Altezza sulla fondazione

242 m

Volume di invaso

31.340 Mm³

Volume utile

15.340 Mm³

Volume della diga

9.075.000 m³

Quota di normale ritenuta

540,00 m s.l.m.

Quota di massimo invaso

544,50 m s.l.m.

Quota del coronamento

547,50 m s.l.m.

Sviluppo del coronamento

1.066 m

Capacità di scarico

Sfioratore (11 luci regolate, ciascuna dello sviluppo di 5 m): 13.600 /s;

Impianto idroelettrico (10 gruppi): 3.580 /s.

Potenza nominale installata

6.400 MW (10 gruppi, ciascuno della potenza di 640 MW), per una produzione annua di 23,5 TWh, circa il 3% di tutta l’energia prodotta in Russia

Note

Sayano-Shushensk è il maggiore impianto idroelettrico della Russia.

Subito dopo il primo riempimento del serbatoio, si manifestarono delle lesioni orizzontali dovute alla trazione sul paramento di monte, ed una frattura della fondazione alla base del medesimo paramento. Un notevole incremento della portata dei drenaggi, evidenziò le infiltrazioni attraverso il calcestruzzo e la fondazione, che raggiunsero rispettivamente i 520 e 549 l/s. L’esercizio stesso della diga divenne poco sicuro. Peraltro, l’insufficienza degli scarichi profondi impedì di abbassare il livello nel serbatoio.

Il ripristino dell’impermeabilità fu realizzato mediante iniezione ad alta pressione (fino a 40-60 MPa) di una resina epossidica. Si ottenne così di ridurre l’infiltrazione attraverso il corpo diga e la fondazione del 99,5% e del 78% rispettivamente.

 

top


Pagina creata da Luigi Ghinami email

Ottimizzata per una risoluzione 800x600 o superiore

Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2005